Un tributo a Bhakti Tirtha Maharaja

Molti devoti non ci sono più visibili ma sono ancora presenti, e chi li ama può percepire quella presenza divina nella sua vita. Essi guidano ancora le anime sincere nel loro viaggio spirituale. Una di queste persone sante è Bhakti Tirtha Swami, il cui Vyasa puja ricorre all’inizio di marzo. Sebbene Sua Santità Bhakti Tirtha Swami sia apparentemente scomparso, in realtà ha lasciato una grande eredità che continuerà a crescere attraverso i suoi studenti e sostenitori, e specialmente attraverso i suoi libri. I suoi insegnamenti senza dubbio continueranno con i suoi libri e attraverso la vita di chi ha compreso e vive il suo messaggio. Eccone due, dei messaggi che vogliono penetrare nella nostra parte più intima e renderla forte nell’amore. Se le persone intorno a noi o il nostro ambiente non ci sono favorevoli e ci sono ostili, se non vediamo del buon esempio e ispirazione, se la società non propone dei modelli positivi, allora possiamo trarre grande ispirazione da tutto quello che apparentemente è negativo e agire in modo rivoluzionario. Possiamo fare qualcosa di veramente importante: fare l’opposto di quello che vediamo e dare noi  il buon esempio. Questo è il potente messaggio di Bhakti Tirtha Swami.

I Guerrieri Spirituali affrontano delle avversità e delle sfide, ma in uno stato d’animo positivo ed equilibrato, rendendosi conto che le sfide purificano e gli ostacoli li costringono a salire più in alto, a correre più velocemente e a sforzarsi di più.

Anche l’oro, il più prezioso e costoso dei metalli, è portato al suo splendore dal fuoco, e il diamante, la gemma più preziosa, si forma grazie a un’intensa pressione e al calore.

*

Il nostro obiettivo come guerrieri spirituali è quello di diventare così amorevoli che nulla ci può infastidire. In questo stato, non saremo affatto influenzati dalla negatività.

Saremo invece grati sia per i commenti negativi che per le lodi e potremmo persino interpretare le parole dure in modo amorevole.

All’inizio, questo può sembrare ingenuo, ma in realtà, tale comportamento riflette una forte fede nel Signore e la disponibilità a condividere la nostra fede e il nostro amore con gli altri.

Tutti noi abbiamo veramente la capacità di diventare così fissi nel nostro amore che tutto nel nostro ambiente ci aiuta solo ad essere più amorevoli. Questo è lo stato d’animo di un vero guerriero spirituale.

Gopinath Prema das

 

The post Un tributo a Bhakti Tirtha Maharaja appeared first on VaisnavaLife.com.

https://ift.tt/3jxtLqe

Rispondi