Archivi categoria: Associazione Vaisnava Gaudiya Vedanta

I segreti riguardanti l’apparizione di Baladeva Prabhu di Sripad Premananda Brahmacari

Jagannatha Puri Ksetra Dhama è la nitya-prakasa-sthana di Baladeva Prabhu.

Nilacala-nivasaya
Nityaya Paramatmane
Balabhadra-subhadrabhyam
Jagannathaya te namah

Jagannatha, Baladeva e Subhadra sono eternamente presenti qui. Il Paramatma è sempre qui. In alcuni luoghi, Dio appare e compie i Suoi passatempi, e scompare dopo che il Suo scopo è stato completato, ma qui a Jaganatha Puri, Jagannatha, Baladeva e Subhadra sono eternamente presenti. Perché Baladeva non ci dà forza, anche se siamo in questo posto? Perché, se si ottiene troppa forza, si diventa come Kamsa, Ravana o Hiranyakasipu. Allora chi si dovrà rispettare? Subhadra Devi concede bhadra, il buon auspicio e Baladeva Prabhu ci dà cid-bala, la forza spirituale. Ma a chi la concede? A coloro che vogliono servire Jagannatha. Continua la lettura di I segreti riguardanti l’apparizione di Baladeva Prabhu di Sripad Premananda Brahmacari

Sette tipi di donne descritte nel Bhagavatam

Tridandisvami Sri Srimad Bhaktivedanta Narayana Gosvami Maharaja

Sette personalità di donne speciali descritte nel Bhagavatam.
Il desiderio segreto di Uttara devi

Francia 26 Giugno 1997, (Parte 1)

Srila Gurudeva rivela che il vero desiderio di Uttara nella domanda a Pariksit Maharaja relativa all’essenza dello Srimad-Bhagavatam, era quella di ascoltare le glorie delle gopi. Srila Gurudeva descrive i differenti livelli di prema tra tutte le devote descritte nello Srimad-Bhagavatam e conclude che l’unico desiderio di Uttara era quello di essere la servitrice delle gopi. Srila Gurudeva parla poi di quando Narada Rsi fu designato a cercare il devoto più elevato trovando per primo un ricco brahmana di Prayaga che adorava una Salagrama.) Continua la lettura di Sette tipi di donne descritte nel Bhagavatam

Apparizione di Sri Rama 2 Aprile 2020

Tratto dalla biografia di Srila Bhaktivedanta Narayana Gosvami Maharaja

L’IDENTITA’ DI UN SERVITORE

I Gaudīya vaişņava rispettano tutte le incarnazioni del Signore Supremo Kṛṣṇa, incluso Rāma, Nrsimha, Vāmana e Varaha, e per questo onorano i giorni della loro apparizione. Dopo aver aderito alla missione del suo divino maestro, l’amore di Srila Gurudeva per Rama e il Rāmāyanņa non diminuì mai. I puri devoti e gli eterni associati di Krsņa provano amore spontaneo per tutte le incarnazioni di Kṛṣṇa. Ogni primavera Śrīla Gurudeva organizzava una festa alla Keśavajī Gaudīya Matha per celebrare l’apparizione del giorno del Signore Rama. Inoltre andava in un’assemblea chiamata Rama Pracāriņī Sabhā a Chowk Bazaar, Mathurā, dove i dotti pandita parlavano dei passatempi e delle glorie di Sri Rama al cospetto di grandi folle. Continua la lettura di Apparizione di Sri Rama 2 Aprile 2020