Archivi categoria: Renzo Samaritani (Ramananda)

Manonath Prabha: “Si può fare vita spirituale senza Divinità?” + Ramananda Das legge “Prasnottara ratna malika” verso 1

Da oggi le ricette di Ramananda Das (Renzo Samaritani) su Isvara di Manonath Prabhu (ACBSP)

isvara.org/archive/author/eeerenzo

isvara.org/archive/author/eeerenzo

Ramananda Das: meditiamo insieme in diretta sulla Sri Brahma-samhita

archivio se il player qui sopra non funziona clicca

Skype con Renzo, Nadia ed Emilio Lonardo del 20 marzo 2020

Zoom di Renzo e Nadia del 13 marzo 2020

Zoom: cos’è e come funziona

https://us04web.zoom.us/j/687384413

Zoom di oggi di Ramananda Das

Ieri io e Nadia Mirasoli abbiamo annunciato “da domani io e Nadia faremo delle dirette Zoom di S.O.S
Sostegno Online Spirituale che poi per www.sraddhavan.eu che poi, ogni sera al termine, diventeranno trasmissioni audio per Letteralmente Radio“. Ne ho parlato anche stamattina, ascoltate: (clicca qui).

Alla fine Nadia stasera non poteva, ho fatto lo Zoom da solo e quindi è un po’ noioso (non lo metterò in radio), ecco l’audio:

Buon ascolto! Ramananda Das

https://us04web.zoom.us/j/687384413

Tutta la verità su Srila Valihara Prabhu

archivio se il player qui sopra non funziona

oppure clicca qui Continua la lettura di Tutta la verità su Srila Valihara Prabhu

Istruzioni per la meditazione – pratica zen

Per la meditazione scegliete il cuscino più adatto a voi o, se preferite, uno sgabello. Assumete una posizione corretta e un portamento sereno.

La posizione più usata è quella del mezzo loto, con le gambe incrociate, ponendo il piede sinistro sulla coscia destra o viceversa. Altre posizioni possibili sono quella “birmana” tenendo una gamba davanti all’altra, o la “posizione facile” incrociando semplicemente le gambe. Se usate lo sgabello potete sedere nella posizione del diamante (tipicamente giapponese). Se avete problemi specifici rivolgetevi a chi guida la meditazione. Ponete la mano destra sulla caviglia sinistra e la mano sinistra sul palmo della mano destra. I pollici delle mani si sfiorano. Potete tenere le mani anche sulle ginocchia. Fate attenzione a rilassare le spalle. Continua la lettura di Istruzioni per la meditazione – pratica zen