Taiwan, via libera alle nozze gay

Notizia selezionata da Massimiliano.

Taiwan ha avuto già dagli anni ’90 un ruolo di leadership in Asia nella tutela dei diritti gay e Taipei è stata tra le prime città a ospitare la “gay pride parade”. La decisione arriva dopo la sentenza della Corte Costituzionale che aveva riconosciuto il diritto del matrimonio alle coppie omosessuali
Si sono radunati in centinaia fuori dal Parlamento per festeggiare una decisione. Storica. E non per il Paese, ma per l’intero continente. Taiwan ha infatti dato il via libera per primo in Asia alle nozze tra persone dello stesso sesso. Una svolta dopo la decisione della Corte costituzionale, che nel 2017 aveva stabilito che le coppie gay avevano il diritto a contrarre un matrimonio legale. Al parlamento erano stati dati due anni di tempo, entro il prossimo 24 maggio, per apportare le correzioni normative. Un traguardo in netta controtendenza rispetto alle norme del vicino Brunei, tra i casi di lapidazione per omosessualità e adulterio, congelate con la moratoria sulla pena di morte per le proteste internazionali.

…continua su (clicca qui)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.