Come lasciare un gruppo WhatsApp senza farsi odiare

Tutte le mosse giuste per lasciare una chat collettiva che vi ha stufato senza offendere gli altri. E sentirsi un po’ più leggeri

Se uscire da un gruppo WhatsApp vi mette così tanta ansia che vorreste nascondervi in un panino come ha fatto Katy Perry, non preoccupatevi. Il vostro sentimento infatti è lo stesso che fa tremare le mani di tutti gli user stanchi come voi. Quelli che alla decima notifica dallo stesso gruppo non visualizzano più. Quelli che non scrivono più da tantissimo sul gruppo e si rivolgono alle chat personali. Quelli che vorrebbero essere Jack Frusciante. Lui sì che ha avuto il coraggio di uscire dal gruppo. Ma non temete, anche in questo caso la soluzione c’è. Basta fare le mosse giuste.

Preparate la vostra uscita
Uno degli errori che si commettono frequentemente è quello di uscire da un gruppo WhatsApp da un giorno all’altro. Per farlo senza creare problemi, dobbiamo abituare il gruppo alla nostra assenza. In questo modo la nostra uscita sembrerà più naturale e non dovuta a litigi, incomprensioni o antipatie. La prima cosa da fare dunque, è smetterla di essere attivi per un periodo sufficiente a far notare la nostra distanza.

…continua su (clicca qui)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.