« Se aveste l’abitudine di osservare le vostre mani, constatereste che le linee che le attraversano, e in particolare le linee della vita, del cuore e della testa, che sono le più importanti, possono essere più o meno scure, più o meno profonde. Queste differenze rivelano lo stato del vostro organismo, poiché tutti i processi vitali si registrano nelle mani. Ciò diventerà chiaro per voi quando studierete il modo in cui la natura lavora sul corpo fisico con quelle potenze che sono l’elettricità e il magnetismo, la luce e il calore.
Le mani non smettono di istruire gli esseri umani e di fare loro delle predizioni. Se essi sapessero interpretarne i segni, non si avventurerebbero alla leggera su strade senza uscita. Leggono intere biblioteche, ma dimenticano che ne possiedono una – la più grande al mondo – e che la trasportano con sé ovunque vadano. È anche lì, nelle loro mani, che il Creatore ha scritto i misteri della vita. »

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.