Perché maggio è stato così freddo e piovoso. Prepariamoci a un’estate glaciale.

Maggio non è maggio, ormai lo abbiamo capito. Sui social non a caso è stato hanno soprannominato ‘maggembre’. Mancano ormai 4 giorni alla fine del mese che precede l’estate ma abbiamo vissuto quasi esclusivamente giorni di freddo, accompagnati da pioggia e addirittura neve. Ma perché abbiamo avuto un maggio così freddo? E, soprattutto, cosa ci aspetta per l’estate?

Anche se qualcuno si ostina a negarlo e a ironizzare, la colpa è da imputare ai cambiamenti climatici.

A dirlo è anche Greenpeace secondo cui il freddo che stiamo vivendo in questi giorni, così come la siccità, le tempeste di vento, le alluvioni degli scorsi mesi, e il grande caldo che probabilmente vivremo tra qualche settimana sono una conseguenza del global warming.

La spiegazione arriva dalla scienza e anche se apparentemente sembra un controsenso illustra il legame tra riscaldamento globale e freddo. Partiamo dal presupposto che meteo e clima sono due cose completamente diverse e che gli eventi meteorologici estremi – alluvioni, siccità, grandine e neve fuori stagione – sono e saranno sempre più frequenti e più intensi.

Perché allora l’aumento delle temperature ha generato un maggio così freddo? La spiegazione è riassunta in 4 passi: (clicca)

1 commento

  1. Buongiorno Amici carissimi, se le previsioni sono queste, allora come ogni anno andiamo sempre a peggiorare, io non posso di certo lamentarmi del troppo caldo, la mia fortuna, abitare in un paese di montagna vuol dire che nelle giornate di caldo intenso, cioè, quando tutti in pianura si bruciano con temperature di oltre i 40 gradi, da noi quassù si arriva intorno i 30 gradi ma non sempre nelle ore più calde del giorno, ma già quando vai all’ombra stai da leone, senti un calo termico impressionante, di buono che nel tardi pomeriggio per uscire di casa ti conviene avere un maglioncino leggero, ed così da una vita, da quando il mondo ha iniziato a lamentarsi del troppo caldo o del troppo freddo, da noi non è mai cambiato nulla, sempre temperature nella norma…e clima sempre identico come il resto dei anni indietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.