« Di qualcuno si lodano le sue qualità di saggezza, d’intelligenza, di giustizia, di bontà, di generosità… Tuttavia, non è lui ad aver creato le qualità che possiede: egli le ha ricevute tramite alcune entità, incaricate da Dio di manifestare la Sua infinita ricchezza. Certo, è necessario che anche lui faccia degli sforzi per ricevere ciò che quelle entità devono dargli, e che si applichi per meritare di esserne il depositario; ma questo è quanto, di più non può fare.
Gli esseri umani si sbagliano quando credono che l’origine di ciò che possiedono sia in loro stessi, dunque che ne siano i creatori. In realtà essi hanno solo la facoltà di ricevere quei doni, e quando li hanno ricevuti, devono cercare di amplificarli e diventarne i conduttori, ossia di farne beneficiare anche gli altri. »

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.