« Il sole che vediamo identico ogni giorno è in realtà sempre nuovo: le sue emanazioni e le sue radiazioni sono diverse a ogni istante. Ciò che è nuovo a ogni istante è la vita, è il contenuto. Quando sarete in grado di andare sufficientemente lontano e sufficientemente in alto, al di là del contenitore, delle forme, al fine di penetrare nel contenuto – ossia nella vita –, vedrete che tutto è nuovo; il cielo e la terra sono continuamente nuovi!
Quante ricchezze e quante meraviglie sono lì, sotto gli occhi degli esseri umani, ma loro non le hanno ancora viste perché la loro coscienza è oscurata e ristagna troppo in basso. Ma il giorno in cui riusciranno a raggiungere un livello di coscienza più elevato, scopriranno ciò che in realtà era sempre esistito e che essi non avevano ancora visto. Ogni giorno dell’anno il sole brilla sopra le loro teste, ma finché essi non si rallegrano della sua presenza, finché non lo sentono come un essere vivo e intelligente con il quale possono entrare in relazione, significa che non lo hanno ancora visto. »

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.