« Fatevi coraggio, perché vi attende una grande eredità, un’eredità divina. Se non ne siete ancora entrati in possesso, significa che non siete ancora maggiorenni. Non è possibile conoscere la data in cui potrete entrarne in possesso, ma quel che è certo è che, quando raggiungerete la maggiore età, l’avrete. Forse sarà tra venti o trent’anni, forse in un’altra incarnazione, ma l’avrete. Direte: «Ma come potrò essere rintracciato? Avrò cambiato paese, nazionalità…». Potete cambiare tutto ciò che volete, ma le entità celesti vi troveranno sempre.
Dunque, pensate ogni giorno a quell’eredità divina, e questo solo pensiero agirà molto favorevolmente su di voi. Tutto ciò che si può promettere agli esseri umani non soddisferà mai l’immensità dei loro desideri: una moglie, una casa, un piccolo giardino, un’automobile… Cosa sono mai? Anche quando li possiedono, non sono soddisfatti. L’immensità, l’infinito, l’eternità: è questa la vera eredità, l’unica in grado di colmare il cuore dell’uomo. »

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.