Barilla su Spotify per cucinare la pasta al dente

Barilla Spotify people planet

Il primo ostacolo è trovare il tempo di cottura indicato sulla confezione della pasta, tema oggetto anche di simpatici meme che ironizzano sulla difficoltà spesso riscontrata in questa ardua ricerca. Il secondo step è azzeccarlo quel tempo di cottura, indispensabile per cucinare una pasta a regola d’arte. Un minuto di troppo può essere fatale.

Per venire incontro a questa seconda esigenza l’azienda italiana Barilla, in collaborazione con Spotify, ha lanciato la “Playlist Time”: delle raccolte musicali della durata corrispondente al tempo di cottura di alcuni dei formati più amati dai consumatori.

E così, sono nate 8 playlist che variano dai 9 agli 11 minuti come il tempo di cottura indicato sui pacchi di fusilli, penne (rigorosamente rigate!), spaghetti e linguine, composte da 4 generi musicali tra i più ascoltati in Italia che variano dal pop, hip hop, indie e grandi classici del passato dando vita a «Mixtape Spaghetti», «Boom Bap Fusilli», «Pleasant Melancholy Penne», «Moody Day Linguine», «Top Hits Spaghetti», «Best Song Penne», «Timeless Emotion Fusilli» e «Simply Classics Linguine».

Un omaggio per tutti gli amanti della cucina che si cimentano con amore in questa azione quotidiana, cucinando con passione quello che potremmo definire un semplice piatto di pasta, ma anche un aiuto non indifferente ai più distratti che con l’aiuto della musica possono regolarsi con i tempi senza lasciarsi scappare l’attimo per una perfetta pasta al dente. La musica si ferma? È tempo di scolare!

L’idea, spiega la multinazionale di base a Parma, è “un omaggio pensato per tutti coloro che intendono la cucina come una forma d’arte e di divertimento e che possono così approfittare dei minuti di cottura per ascoltare buona musica, e intrattenersi”. Usufruirne è semplice: basta accedere al profilo di Barilla Italia su Spotify.

Non poteva ovviamente mancare il tocco artistico delle copertine delle raccolte musicale, realizzate ad hoc da artisti italiani di fama internazionale: Emiliano Ponzi, Van Orton, Alessandro Baronciani, Mauro Gatti, Carol Rollo, Nicola «Nico189» Laurora, Fernando Cobelo e Andrea Mongia.

https://ift.tt/3nYqPnp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.